Anni in fuga on air

radio

L’8 aprile scorso, nel programma radio Fatti prossimi di Caritas italiana si è parlato di Nonantola e di come il territorio sta giocando la partita dell’accoglienza ai richiedenti asilo, a oggi 67, che da un anno e mezzo sono arrivati sul territorio.

Oltre a un rappresentante del nostro comitato, è intervenuto Federico Valenzano, vicepresidente della Caritas di Modena, che da qualche mese ha stipulato un protocollo con il Comune di Nonantola per sperimentare nuove forme di intervento a contrasto delle situazioni di esclusione sociale presenti a Nonantola.

Nei pochi minuti di trasmissione si è fatto in tempo a toccare alcuni nodi che riguardano i richiedenti asilo così come tutte le persone che a Nonantola vivono situazioni di fragilità: l’importanza di lavorare sul contesto oltre che sulle situazioni emergenziali, un contesto che consenta ai singoli scelte personali dettate non solo dalle paure e dai bisogni ma anche dalle loro capacità e dalle loro spinte vitali; il valore delle buone azioni, capaci non solo di risolvere situazioni di crisi ma anche di mostrare possibilità alternative di “fare società”, a condizione però che le buone azioni siano affiancate da un atteggiamento critico, di ricerca, sanamente conflittuale e di corresponsabilizzazione delle persone.

QUI il link per ascoltare il podcast della trasmissione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...